Crêpe alla composta di fragole e fragole fresche

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 12 minuti
Difficoltà: Facile
Crêpe alla composta di fragole e fragole fresche

Ingredienti per 6 persone

Per le crêpes

  • 100 g di farina
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 250 ml di latte parzialmente scremato
  • 20 g di burro

Per la composta

  • 500 g di fragole
  • 30 g di zucchero semolato

Guarnizione

  • 300 g di fragole fresche
  • 10 g di zucchero a velo

Preparazione della ricetta

Preparate la composta: tagliate a pezzetti 400 g di fragole e mettetele in un pentolino insieme con 30 g di zucchero semolato. Lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti finché otterrete una composta alla quale aggiungerete altri 100 g di fragole a pezzetti per ulteriori uno o due minuti.
Preparate le crêpes: in una terrina sbattete l'uovo e il tuorlo, aggiungete un po’ alla volta la farina setacciata e il latte mescolando sempre fino a ottenere una pastella liscia e omogenea. Lasciatela riposare per 1 ora in frigo.
In una padella antiaderente già calda, spennellate un po’ di burro che avrete fuso a parte e versate una piccola quantità di pastella distribuendola sul fondo in modo che formi un velo sottile. Fatela rapprendere a fuoco moderato girandola con una paletta su entrambi i lati. Trasferite la crêpe su un piatto e ripetete il procedimento con il resto della pastella.
Prendete le crêpes e mettete uno o due cucchiai di composta al centro e richiudete a triangolo. Prima di servire spolverate la crêpe con lo zucchero a velo e guarnite il piatto con le fragole fresche che avete tenuto da parte.

Gli alimenti della ricetta apportano i seguenti nutrienti

Carboidrati, proteine e grassi (macronutrienti) che apportano calorie; vitamine e minerali (micronutrienti) che non forniscono calorie ma svolgono importanti funzioni per l’organismo.

Valori nutrizionali della ricetta
 Valori nutrizionali per 6 personeValori nutrizionali per 1 persona
calorie Kcal1128 188 
Macronutrienti
carboidrati150 25 
proteine42 
grassi totali42 
di cui saturi18 
di cui monoinsaturi12 
di cui polinsaturi
Micronutrienti
calcio678 mg 113 mg 
vitamina A558 mcg 93 mcg 
Biotina (vit. H)32 mcg mcg 
vitamina B12mcg mcg 
fibre18 
colesterolo690 mg 115 mg 

Equilibrio giornaliero e apporto nutrizionale della ricetta

I macronutrienti devono essere presenti ad ogni pasto e apportare una quantità di calorie in equilibrio tra loro tra tutti i pasti della giornata. Prendendo come esempio un’alimentazione che richieda 2100 Kcal, nell’intera giornata è opportuno assumere: 325 g di carboidrati, 89 g di proteine e 59 g di grassi.
Il grafico che segue illustra l’apporto di calorie da macronutrienti della ricetta ai fini del raggiungimento dell’equilibrio giornaliero raccomandato: nella prima colonna (verde) è riportata la razione percentuale giornaliera consigliata di Kcal da macronutrienti (58% di carboidrati, 16% di proteine e 26% di grassi); nella seconda colonna  (rossa) è riportata la percentuale di Kcal da macronutrienti apportati dalla ricetta per singola porzione, sulla base di una dieta da 2100 Kcal.

Consigli nutrizionali

Rispetto all’equilibrio di calorie apportate dai macronutrienti, questa ricetta presenta una quantità più elevata di grassi. Per ottenere un migliore bilanciamento del pasto si consiglia di consumare alimenti a basso contenuto di lipidi e cotti con pochi grassi. Ricordiamo tuttavia che l'equilibrio di calorie da macronutrienti può essere raggiunto anche nell’intera giornata sommando tutti gli alimenti consumati negli altri pasti del giorno, che in questo caso dovranno essere più ricchi di carboidrati e proteine e più poveri di grassi. Questa ricetta apporta poco meno del 50% del colesterolo massimo consentito per una giornata, è bene quindi non assumere durante lo stesso giorno alimenti che ne contengono grandi quantità, come le uova e i salumi, e moderare il consumo di carne bianca o rossa e affettati.
Questa ricetta è adatta anche ai bambini dai 3 anni in su, adeguando le quantità rispetto al loro fabbisogno calorico secondo la tabella che segue.

Fabbisogno energetico in età pediatrica per ogni chilo di peso
Età Peso (valore medio) Kcal/kg (valore medio)
3 anni 16 85
da 4 a 6 anni 21 73
da 7 a 9 anni 30 61
da 10 a 12 anni 42 55
da 13 a 15 anni 56 48
da 16 a 17 anni 62 46

I dati della tabella soprastante si basano su un calcolo mediano del fabbisogno calorico di bambini e bambine per ogni Kg di peso corporeo. Le calorie che un bambino deve assumere ogni giorno possono essere superiori o inferiori a seconda della quantità di attività fisica praticata e possono subire variazioni in base alle indicazioni del pediatra.


Autori

Dietetica e nutrizione:  Dott.ssa Carolina Poli

Gastronomia e stylist:  Dott.ssa Margherita Fiorentino

Chef:  Paola D’Ambrosio